Cos’è un #hashtag su Twitter?

Hai aperto da poco tempo un profilo Twitter? Vorresti capire come funziona Twitter prima di generare il tuo @account? Oppure vuoi semplicemente sapere come funzionano e cosa sono gli hashtag su Twitter? Allora questo breve articolo potrà esserti utile.

Hai mai notato che spesso nei Tweet ci sono parole o frasi (senza spazi) precedute da un # (cancelletto)? Non viene inserito per decorazione, ma possiede una sua logica e funzione specifica. Probabilmente molti sapranno già cos’è un hashtag, ma come direbbero i latini repetita iuvant (le cose ripetute aiutano). Twitter vanta circa 300 milioni di user e negli ultimi anni ha notevolmente incrementato la sua portata, divenendo il social media più utilizzato da personaggi pubblici (attori, politici, esperti), grandi eventi (sportivi, politici e conferenze) ed eventi drammatici (terremoti e guerre civili ad esempio). La sua diffusione è sicuramente un valido motivo per dedicare agli hashtag un breve articolo.

L’hashtag è una funzionalità semplice, tanto semplice quanto difficile da utilizare, insomma non è pane per tutti, però conoscerlo meglio aiuta ad utilizzarlo meglio. Si usa per descrivere parole chiave o topic in un Tweet ed il suo intento principale è categorizzarle/i ed aiutare a mostrarle/i nel motore di ricerca di Twitter.

Perchè usare gli hashtag?

I motivi per cui si utilizzano gli hashtag sono principalmente 2:

  1. Tracciare o seguire un evento (Tracking)
  2. Incrementare la propria visibilità

Tracciare o seguire un evento

L’hashtag permette di seguire un determinato evento e tutti i Tweet inerenti quell’evento. Purtroppo è recentemente accaduto con il terremoto in Emilia-Romagna (#terremoto), oppure con lo spettacolo di Fiorello (#ilpiugrandespettacolodopoilweekend) e lo spettacolo di Fazio e Saviano (#vieniviaconme). Gli hashtag vengono utilizzati molto spesso anche durante la visione di film o programmi televisivi di approfondimento (#serviziopubblico, #presadiretta, ecc…), per realizzare Question Time dedicati ai proprio fan, per supportare una causa, oppure per enfatizzare in modo ironico un determinato argomento. Insomma c’è un hashtag per qualsiasi cosa e potreste essere voi i creatori di nuovi hashtag e tendenze.

Incrementare la propria visibilità

Essere visibili all’interno della barra di ricerca di Twitter significa incrementare la propria visibilità, in quanto l’hashtag, o meglio la #parolachiave (mi raccomando gli spazi) inserita può essere ricercata da chiunque, quindi non solo dai tuoi follower, ma dai profili che non ti seguono.

Conoscere bene il funzionamento degli hashtag è molto importante e molti tool disponibili per Twitter si basano proprio sugli hashtag. Naturalmente prossimamente dedicherò un altro breve articolo a questo argomento.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


nove − 6 =

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

146.527 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>